Miracoli Eucaristici Miracolo Eucaristico Italia Roma


Miracoli Eucaristici Miracolo Eucaristico Italia Roma
Miracoli Eucaristici Miracolo Eucaristico Italia Roma

Quaresima 2019


Ogni giorno della Quaresima deve essere vissuto per prepararsi a vivere con più amore e responsabilità il Triduo Pasquale. Nell’arco della Quaresima, ci deve essere un impulso sempre più crescente e forte che si manifesta con la fede e l’amore nei riguardi dell'Eucaristia. Ogni nostra azione deve tendere a Gesù Eucaristia. Il digiuno, il sacrificio, i fioretti, l'elemosina servono a purificarci per accostarsi all'Eucaristia con il cuore più pulito e puro.

Oggi, Mercoledì delle ceneri, celebriamo l’inizio solenne della Quaresima. Mi sono sempre chiesto come mai i fedeli, a cominciare da noi ecclesiastici, sacerdoti e vescovi, debbano assumere un atteggiamento triste e quasi sofferente. Nel Vangelo invece c’è scritto: “E quando digiunate, non assumete aria malinconica come gli ipocriti, che si sfigurano la faccia per far vedere agli uomini che digiunano. In verità vi dico: hanno già ricevuto la loro ricompensa. Tu invece, quando digiuni, profumati la testa e lavati il volto, perché la gente non veda che tu digiuni, ma solo tuo Padre che è nel segreto; e il Padre tuo, che vede nel segreto, ti ricompenserà.” (Mt 6,16-18).

Continua >>>

Anche noi dobbiamo coltivare la preghiera e la penitenza per avere la sicurezza e la garanzia di uscire vittoriosi dagli assalti del demonio. Della Parola di Dio va capita ogni singola espressione, ogni singola parola ha bisogno di essere approfondita.

Continua >>>

Il Cristo è asceso sulla croce, perché Egli stesso ha detto: “Io, quando sarò elevato da terra, attirerò tutti a me” (Gv 12,32), quindi anche la croce è una vera e propria ascensione, perché da questa immolazione cruenta scaturiscono e derivano tutte le altre ascensioni, anche le nostre. Infatti, noi ascendiamo e ci innalziamo all’amore di Dio durante la vita terrena e nella gloria del Paradiso dopo la morte, proprio perché Cristo è asceso sulla croce.

Continua >>>

Se non vi convertite, perirete tutti allo stesso modo.

A voi chiedo soltanto di pregare e di vivere questa quaresima in unione a Dio con fioretti, sacrifici, digiuno. Fate la Via Crucis, è una preghiera a cui tengo moltissimo.

Continua >>>

Ho meditato su questa parabola in modo intenso per diverse ore; vi ho donato le mie riflessioni, fatene parte della vostra vita, utilizzatele per il vostro stile di vita e la vostra esistenza; d’altra parte qualcuno di voi forse nel passato può aver seguito la strada del figlio minore, ma oggi certamente tutti quanti voi siete dalla parte del figlio maggiore.

Continua >>>

La Parola di Dio è talmente ricca e profonda che possiamo applicarla anche alle nostre situazioni e capire che calza perfettamente. L’espressione “Faccio una cosa nuova” riguarda la novità del Nuovo Testamento, della nuova Alleanza.

Continua >>>

Nella Domenica delle Palme, ricordiamo l’entrata messianica di Gesù, a Gerusalemme; molte persone entusiaste con in mano le palme e i ramoscelli di ulivo erano accorse e acclamandolo al grido: “Osanna! Benedetto colui che viene nel nome del Signore, il Re d’Israele!” (Gv. 12, 13).

Continua >>>